Modulistica Edilizia Unificata

Dal 1° gennaio obbligatoria quella della Regione. Ancora per tutto dicembre 2014 è possibile utilizzare quella in uso all’Unione per i comuni di Sorbolo e Mezzani o quella regionale

L’Unione, da intendersi estesa per gli ambiti territoriali di Sorbolo e Mezzani, ha recepito e adottato la modulistica edilizia unificata  approvata dalla Regione Emilia-Romagna.
Per la presentazione delle pratiche edilizie ancora per tutto il mese di dicembre 2014 potrà essere utilizzata sia la modulistica già in uso all’Unione per i comuni di Sorbolo e Mezzani, che la nuova modulistica edilizia unificata, mentre a partire dal 1° gennaio 2015 sarà obbligatoria la nuova modulistica.
I nuovi moduli sono aggiornati con le modifiche alla normativa edilizia contenute nel cosiddetto “Decreto Sblocca Italia” (D.L. n. 133/2014, convertito con modifiche dalla legge n. 164/2014).
Con tale decreto, con il fine dichiarato di introdurre semplificazioni nelle procedure edilizie e di ridurre gli oneri in capo ai cittadini ed alle imprese, sono stati modificati importanti passaggi del testo unico dell’edilizia (DPR 380/2001) ridefinendo procedure, titoli edilizi ed oneri soprattutto per gli interventi di manutenzione e recupero edilizio. I moduli sono elaborati in formato Pdf  che consente la compilazione e invio della modulistica attraverso i mezzi informatici.
La Regione Emilia-Romagna ha inoltre emanato una circolare che illustra le numerose e rilevanti innovazioni in campo edilizio introdotte dal citato decreto legge “Sblocca Italia” entrato in vigore lo scorso 12 novembre 2014.
Tutta la documentazione nei link sulla destra.
Per motivi organizzativi si richiede la presentazione delle pratiche per via telematica, tramite PEC oppure tramite la piattaforma regionale SUAPER (solo per le attività produttive).
Chiarimenti potranno richiesti all’ufficio edilizia urbanistica e allo Sportello Unico Attività Produttive.