Monitoraggio e diffusione della cimice asiatica

Continua a diffondersi nel territorio regionale la cimice asiatica, insetto particolarmente dannoso per le piante coltivate e spontanee. 
Al momento la specie è molto diffusa nei dintorni di Modena , ma dato il suo elevato potenziale infestante, il servizio fitosanitario regionale, in collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia, sta effettuando un monitoraggio per verificare l'effettiva consistenza e diffusione di questa specie nel territorio regionale.
A tal fine si richiede la collaborazione dei cittadini a cui si richiede di compilare la scheda di segnalazione allegata, possibilmete corredata da foto dell'insetto) e trasmetterla ad uno dei seguenti indirizzi:
 
La cimice asiatica (H. halys)  può essere confusa con la cimice nostrana (Raphigaster nebulosa): le due specie sono simili nell'aspetto, ma possono essere distinte da alcuni particolari, come indicato nell'immagine allegata